Apertura al pubblico per due straordinari incontri

Il S.O.M.I. apre ancora una volta le porte ai profani con un altro ciclo di incontri per sfatare l’assioma “Massoneria = Segretezza”. Durante le conferenze i profani potranno dialogare ed interloquire con chi ha trovato nella Massoneria il proprio stile di vita.

In collaborazione con l’Archeologa e studiosa Dott.ssa Adelaide Sicuro e la sua associazione “La Macchina Infernale”, organizziamo due conferenze rivolte a chiunque voglia approfondire la simbologia della Massoneria ed il suo ruolo nella storia Italiana.

Sabato 9 febbraio 2019 ore 18:00
Seminario: “I simboli della Massoneria”

Potrete entrare in maniera virtuale in quelli che vengono definiti impropriamente “i segreti della Massoneria”: verranno affrontati l’universo simbolico della Massoneria, l’origine dei suoi simboli, la peculiare terminologia e le caratteristiche del tempio massonico, che affondano le loro radici nelle antiche scienze ermetico-esoteriche, che l’antica Grecia mutuò dall’Oriente, senza dimenticare l’apporto simbolico di antico Egitto, mistica islamica, cabalismo ebraico e templarismo. Un viaggio all’interno di un Tempio Massonico tra miti e simboli che mette ordine e chiarezza su aspetti spesso conosciuti in modo troppo approssimativo, ovvero del tutto ignorati.

Sabato 16 febbraio ore 18:00
Seminario: I Massoni, padri fondatori dell’Italia 1900-1925

Un’occasione per conoscere più storicamente la Massoneria ed il suo ruolo nella storia italiana. Vedremo la carrellata di personaggi che hanno fatto la storia post-risorgimentale, sino all’avvento del Fascismo. Da rei di Stato a legislatori dello Stato, con la Legge n.202 del 26.1925 i massoni tornano nella clandestinità, ma continuano la lotta per le libertà fondamentali della nazione. Scopriremo, inoltre, la matrice massonica dell’apparato iconografico della Repubblica Italiana.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI SCRIVERE A : info@somi-massoneria.eu

Categorie Eventi